SIAMO ESSERI DI ENERGIA (LEZIONE 2)

Noi esseri umani siamo Energia Vibrante! Il nostro corpo, i nostri organi, i nostri pensieri, le nostre emozioni, sono energia, ma anche tutto ciò che ci circonda è energia, pure lo spazio intorno a noi, ciò che ci appare vuoto è pieno di energia: tutto è Energia che vibra a frequenze diverse dando vita ad infinite forme.
Ma allora se cambiano le frequenze delle nostre vibrazioni possiamo vivere realtà diverse? Vi offro un esempio semplicissimo: Consideriamo l’acqua, la vediamo scorrere, è liquida, tuttavia se la portiamo a temperature elevate si trasforma in vapore ma è pur sempre acqua, se la portiamo a temperature molto basse diventa ghiaccio ma è sempre acqua che ha assunto una forma diversa e, come l’ acqua, ogni cosa nella nostra vita e nel mondo potrebbe essere cambiata se soltanto creassimo le condizioni adatte. Come l’ acqua, anche noi per cambiare il nostro stato abbiamo bisogno di creare condizioni diverse, muovendoci, attivandoci. Non possiamo cambiare la nostra vita semplicemente dicendoci che è bella quando così non ci appare e intanto rimaniamo bloccati a guardarla scorrere. Mi rifaccio all’ articolo scritto precedentemente riguardo le tre energie primordiali, Tamas, Rajas e Sattva, per farvi comprendere che per cambiare le cose abbiamo bisogno di agire praticamente, cioè di muoverci passando da uno stato di passività ad uno più attivo per andare verso la luminosità. Noi siamo immersi in un campo energetico fatto della nostra stessa natura, quando ne diventiamo consapevoli e riusciamo a vivere costantemente alla luce di queste conoscenze comprendiamo anche che se cambiamo le nostre frequenze vibrazionali possiamo cambiare la nostra vita. Ma come facciamo a cambiare la nostra energia? Come possiamo trasformare la nostra vita in una meravigliosa avventura? Abbiamo detto che anche i nostri pensieri sono energia e sono quindi capaci di produrre esperienze diverse a seconda della loro natura. Se i nostri pensieri scaturiscono da esperienze di dolore, di paura, di malessere (TAMAS) non possiamo che aspettarci di vivere esperienze simile perché intorno a noi creeremo un campo energetico della stessa natura, al contrario se viviamo costantemente in amore ( SATTVA) possiamo vivere vite meravigliose. Oggi sentiamo parlare tanto dell’ importanza del Pensare Positivo, della Legge di attrazione, ne parlo anch’ io, molte persone si sforzano per cambiare i loro pensieri ma pochissimi riescono ad ottenere risultati, perché? Perché per far si che l’ Universo risponda al nostro pensiero positivo regalandoci esperienze positive c’è un lungo lavoro da fare su noi stessi , se non siamo disposti a diventare migliori ogni giorno, giorno dopo giorno, mettendo in atto una trasformazione interiore che coinvolge tutti i livelli della nostra coscienza., tutto quello che abbiamo imparato a proposito rimarrà soltanto una sterile cultura personale. Per troppo tempo abbiamo vissuto pensando di essere limitati, di non essere mai abbastanza buoni, mai abbastanza belli, la nostra cultura certamente non ci ha aiutati a diventare persone sicure e consapevoli dell’ infinita bellezza insita in noi per cui oggi noi siamo quello che abbiamo pensato in passato, ma possiamo diventare ciò che pensiamo di essere oggi. Noi ci troviamo a vivere esperienze dolorose perché ci hanno abituati a credere che il dolore fosse inevitabile, ma è giunto il momento di cambiare e dobbiamo farlo, per noi e per tutti. Basta guardare a ciò che accade intorno a noi per renderci conto su quale frequenza siamo sintonizzati, indubbiamente quella della paura, i terribili eventi a cui oggi assistiamo sono creati dalla paura collettiva in cui siamo abituati a vivere Ma non è un processo semplice cambiare le nostre credenze, le nostre abitudini, le nostre convinzioni, ci vuole impegno, costanza, perseveranza, è come se dovessimo riprogrammarci e per farlo certamente non basta dirci tante volte di essere bravi, buoni, belli, contenti, ciò indubbiamente aiuta, ma riusciremo a cambiare definitivamente la nostra realtà soltanto quando il nuovo messaggio arriverà nel profondo, quando crederemo davvero a ciò che pensiamo, cancellando e sostituendo le nostre vecchie convinzioni, le nostre vecchie credenze, è proprio come se dovessimo svuotare un armadio pieno di cose vecchie alle quali siamo attaccati, dalle quali facciamo fatica a liberarci, ma se ci permettiamo di conoscere giorno dopo giorno tutte le cose meravigliose e nuove che ci attendono allora sostituirle sarà semplice. Il nuovo modo di pensare e di credere può radicarsi in noi quando facciamo esperienza direttamente della vita guardandola da un altro punto di vista e alla luce delle nuove scoperte abbandoniamo ciò in cui credevamo, quando ci assumiamo pienamente la responsabilità di noi stessi allora possiamo anche decidere di dimenticare ciò che è stato e ricominciare da zero. I pensieri cambiano radicalmente quando ci lasciamo guidare dalla curiosità di sperimentare nuove cose, quando abbandoniamo l’ atteggiamento critico nei confronti di noi stessi e degli altri, quando ci sforziamo di vedere il bello in ogni cosa, quando ci rendiamo disponibili alla vita ed iniziamo a credere di meritare per il semplice fatto di esistere al di là di come siamo. Quando ci permettiamo di fare esperienza personalmente di nuove realtà, il risultato potrà fornirci tutte le informazioni delle quali abbiamo bisogno per cambiare le nostre opinioni, i nostri pensieri, per rivedere le vecchie credenze, per cambiare le vecchie abitudini, per aprirci ad una nuova vita in cui credere perché la conosciamo davvero, la nostra vita non sarà più supportata dalle convinzioni che qualcun’ altro ci ha trasmesso, cambiando la realtà riusciremo a dar vita a pensieri nuovi, positivi, noi cambiamo la realtà quando ci mettiamo in gioco, senza paura, senza timore di sbagliare, senza giudizi, senza aspettative riguardo ai risultati che vorremmo raggiungere, ma con un atteggiamento di fiducia consapevoli del fatto di essere energia e in quanto tali noi possiamo cambiare davvero elevando le nostre frequenze vibrazionali e sollevandoci verso esperienze luminose, leggere, di puro Amore.. Il nostro Pensiero Positivo è come un seme per il quale dobbiamo preparare un terreno fertile affinchè possa germogliare e dare frutti, preparare il terreno vuol dire costruire condizioni tali affinchè possa radicarsi. E’ quindi necessario allontanarci da tutte le situazioni e le persone che alimentano impressioni negative, la mente è molto influenzabile e fino a quando non siamo ben stabili su un piano dobbiamo evitare tutto ciò che ci trascinerebbe nuovamente in basso, dobbiamo evitare tutto ciò che abbassa le nostre frequenze vibrazionali dando vita a pensieri tenebrosi, dobbiamo imparare a fermarci e ad ascoltarci, il corpo è meraviglioso nell’ offrirci informazioni tangibili sul nostro stato di salute olistica (La salute rappresenta l’energia che fluisce in modo armonico nel corpo, la malattia rappresenta l’energia che non fluisce in modo armonico o fa fatica a fluire liberamente), ogni atomo del nostro corpo risponde in modo costante ad ogni impulso che riceve dall’ ambiente che noi stessi creiamo, ogni parte del nostro corpo è fatta di energia che vibra costantemente a determinate frequenze e può essere trasformata. La comprensione di questo principio dovrebbe aiutarci a modificare il tipo di vibrazioni e di frequenze che emettiamo nell’ Universo. Dobbiamo imparare a respirare così come è naturale per noi, come facevamo da bambini, possiamo cambiare il modo di alimentarci preferendo alimenti vivi, prodotti della terra ed evitando tutto ciò che arriva sulle nostre tavole quale frutto di violenza, possiamo creare più spesso occasioni per vivere a contatto con la natura evitando luoghi affollati e chiusi dove il Sole non può entrare, possiamo sforzarci di vedere qualcosa di buono anche nel nostro peggior nemico considerando che in tutti alberga una Particella dell’ Energia Divina. Quanto detto può permetterci pian piano di sintonizzarci su frequenze elevate, leggere e può dar vita a quel terreno fertile nel quale poter piantare i nostri pensieri luminosi affinchè possano mettere radici e germogliare.

Innumerevoli volte abbiam sentito dire che siamo fatti ad immagine di Dio, quel Dio è intrappolato, nascosto.

ABOUT AUTHOR

Tina Vastarella

NO COMMENTS

Comments are closed.

error: Contenuto protetto da copyright !